Premio Letterario

Premio Letterario Formebrevi - Prima Edizione


PROCLAMATI I VINCITORI DELLA PRIMA EDIZIONE
 
La giuria del Premio Letterario Formebrevi, dopo un attento esame delle opere pervenute, ha proclamato i tre vincitori della prima edizione.
 
Sezione A - Poesia
La sezione Poesia è stata vinta da Morena Coppola con la raccolta Sgorbie e misericordie di fratelli elettrici.
Già dalla prima lettura, la raccolta poetica di Morena Coppola, è apparsa soddisfare i criteri di sperimentazione e ricerca che Formebrevi ha inteso promuovere attraverso la prima edizione del Premio Letterario.
L’anticonvenzionalità non è un valore a priori ma un momento di approdo nel caso in cui la stringente coerenza del materiale poetico richiede di essere calibrato da una sua formulazione precipua. Questa calibratura a volte mutua anche la forma del suo stesso dire. Da questo punto di vista, Morena Coppola esordisce con pagine in cui, a volte, decadendo anche la struttura del verso libero, illustra un interessante percorso che basa la sua ricognizione sull'impossibilità di ottenerne una mappa aprioristica: “Opus incertum; in ciò sta il fine, la teleologica rissa tra scavi e reinterri”. Nel post-moderno e archeologico andirivieni di Morena Coppola è ravvisabile l’ossimoro costituito dal tempo lineare e dal tempo soggettivamente e variamente percepito, di chi, scrivendo, vuole rendere alla poesia, in primo luogo, tutto il suo potenziale conoscitivo.
 
Sezione B - Prosa
La sezione Prosa è stata vinta da Maurizio Corrado con l’opera Appuntamento con l’Arcangelo.
Di una casa con una grande bocca sul tetto, di mappe tatuate sulla pelle e viaggi in terre sperdute, di intrecci e vicende che portano a scoprire l’ignoto, approdi di un viaggio che non ha fine, nel suo circolare svolgersi tra le storie che incontrano la meraviglia. Con questa sua opera, Maurizio Corrado ci trasporta in un universo immaginifico con una prosa che ha il potere di evocare luoghi sconosciuti, traiettorie indefinibili del sapere, una scrittura fatta di immagini che si appartengono, parole che si rivelano raccontandosi, come a ricordarci di quel grande viaggio della coscienza, “questo ammasso di reale“ che “di volta in volta chiama immaginario, inconscio, parte nascosta, memoria”.
 
Sezione C - Le Forme del Dire
La sezione Le Forme del Dire è stata vinta da Vincenzo Liguori con l’opera Dal Panopticon.
Dal Panopticon di Vincenzo Liguori è un’opera originale, fin dalla sua impostazione in frammenti che nel loro complesso restituiscono un’unità compositiva che invita il lettore, nell'alternanza dei riferimenti letterari e filosofici, ad una riflessione sulle dinamiche dell’esistere. Il Panopticon è un punto di osservazione privilegiato, dal quale il soggetto è costretto ad osservare, nel suo autonomo de-centramento, lo svolgersi del mondo nella sua frammentarietà. Il dire diviene allora il pretesto per una discesa dei meandri spesso insondabili del pensiero, una scrittura che, nel suo tentativo di esporre, diviene strumento di riflessione su sé stessa. “Scrivere mi costa fatica. Non ho pensieri fluidi ma una rumorosa corrente che trascina grumi e croste. Mi sforzo di dare forma al granito con scalpelli spuntati e vecchiaia nelle braccia”.
 
Le opere vincitrici saranno presentate nel corso della cerimonia di premiazione, che si terrà a Caltanissetta il giorno 7 ottobre 2017.
L’organizzazione e la giuria del Premio Letterario Formebrevi ringraziano tutti i partecipanti.

Caltanissetta, 25/05/2017


Aggiornamento al 22/03/2017
Si sono chiuse le iscrizioni al Premio Letterario Formebrevi. Nei prossimi giorni inizieremo le preselezioni ed entro il mese di maggio verranno resi noti i nomi dei finalisti e dei vincitori.
Tutti partecipanti riceveranno comunicazione via e-mail sugli esiti del premio.
Grazie a tutti per l'interesse mostrato.

REGOLAMENTO
(scarica in formato .pdf)

1. IL PREMIO
Il Premio Letterario Formebrevi viene assegnato ad opere di poesia e prosa che si distinguano per la qualità, la peculiarità e la ricerca stilistica. Le opere con le quali si partecipa dovranno essere inedite, in lingua italiana e mai premiate o segnalate in altri concorsi letterari.

Il Premio è disciplinato dal presente regolamento e si articola nelle seguenti sezioni:
Sezione A – Poesia
Si partecipa inviando una raccolta inedita di poesie per una lunghezza minima di 250 versi.
Sezione B -  Prosa
Si partecipa inviando un’opera inedita in prosa, anche in raccolta, a tema libero, per una lunghezza massima di 200.000 battute (spazi inclusi).
Sezione C - Le forme del dire
Si partecipa inviando una raccolta inedita di almeno 30 componimenti di scritture brevi. Sono ammesse raccolte di haiku, epigrammi, limerick, frammenti filosofici.
Le opere con le quali si partecipa dovranno presentare uno spiccato senso di ricerca e innovazione letteraria.

2. MODALITÀ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al Premio è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. Ogni concorrente potrà partecipare ad una o più sezioni del Premio.
La quota di partecipazione è di 15 euro e da diritto a partecipare a tutte le sezioni.
Il versamento potrà essere effettuato:
- a mezzo bonifico bancario intestato all’Associazione Formebrevi, via Michelangelo s.n. – 93100 Caltanissetta, codice IBAN IT07T0301916701000008923102, specificando nella causale la dicitura “Premio letterario”;
- con carta di credito o PayPal, direttamente dal pulsante sottostante: 

I soci già iscritti all'Associazione Formebrevi per l’anno 2016 potranno partecipare gratuitamente.

È necessario inviare i testi, unicamente a mezzo e-mail, entro la mezzanotte del 21 marzo 2017 all’indirizzo e-mail premio@formebrevi.it (in formato testo o pdf), corredati dalla scheda di partecipazione debitamente compilata e dalla ricevuta del versamento (entrambi i documenti potranno essere inviati con scansione digitale). Non saranno presi in considerazione testi pervenuti per posta ordinaria, privi di scheda di partecipazione e ricevuta del versamento.

3. GIURIA E PREMI
La giuria è presieduta da Giovanni Duminuco (Formebrevi Edizioni) e composta da Sebastiano Maurizio Alaimo (psicologo e psicoterapeuta), Lia Maselli (scrittrice), Viviana Scarinci (scrittrice). Il giudizio della giuria è insindacabile e inappellabile; ad essa spetta pronunciarsi sui casi controversi e su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento.

Per ogni sezione saranno assegnati i seguenti premi:
Sezione A – Poesia Al primo classificato, pubblicazione dell’opera nella collana Poesia di Formebrevi Edizioni e n. 30 copie del libro.
Sezione B – Prosa Al primo classificato, pubblicazione dell’opera nella collana Prosa di Formebrevi Edizioni e n. 30 copie del libro.
Sezione C – Le forme del dire Al primo classificato, pubblicazione dell’opera nella collana Le forme del dire di Formebrevi Edizioni e n. 30 copie del libro.
La giuria si riserva la possibilità di segnalare e premiare con ulteriori riconoscimenti gli autori meritevoli di menzione. Il giudizio della giuria è insindacabile e nessuna scheda di valutazione verrà redatta per le opere non finaliste.

4. DIRITTI D’AUTORE
Ai vincitori di ciascuna sezione verrà offerto un regolare contratto di edizione. I vincitori concedono il diritto di pubblicare l’opera nella relativa collana associata alla sezione di partecipazione per un periodo di due anni. Alla scadenza dei due anni i diritti d’autore torneranno di proprietà dell’autore, salvo rinnovo del contratto, da concordare preventivamente. In nessun caso all'autore verrà richiesto un contributo per la pubblicazione. Per ulteriori dettagli è possibile scaricare il facsimile del contratto di edizione.

5. PREMIAZIONE
Le decisioni della Giuria saranno rese note entro il mese di maggio 2017 con comunicato stampa e specifica comunicazione agli interessati. Le motivazioni sulla scelta delle opere vincitrici saranno ampiamente esposte nella cerimonia di premiazione che avrà luogo a Caltanissetta nel mese di ottobre 2017.

6. DISPOSIZIONI FINALI
La partecipazione al Premio è subordinata all’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte. Tutela dei dati personali: ai sensi del D.Lgs. 196/2003: l’organizzazione dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; con l’invio dei materiali letterari, l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.

FILE DA SCARICARE
Scheda di partecipazione
- Facsimile Contratto di Edizione

SEGRETERIA DEL PREMIO
Associazione Formebrevi,
via Michelangelo s.n. 93100 Caltanissetta
Email: premio@formebrevi.it
Tel. 329 8336456