Alessandro Ghignoli, Lenta strana cosa

11,00

«Non credo nella storia, nel fluire lineare degli accadimenti, nel loro svolgersi naturale, nell’azione concatenata, nei gesti che nascono da altri gesti. Ho sempre pensato che il vivere non sia una narrativa, ma un susseguirsi di piani su piani su piani sovrapposti, forse così andrebbe letto Lenta strana cosa. Non è un romanzo su di me, non è me, è tutti gli altri me, i personaggi che abitano il personaggio, il loro discorrere, il loro scorrere tra pensieri e inciampi e parole lasciate al lettore, e quelle non scritte, mai dette, lasciate al lettore, lasciate tra ‘Prologo’ ed ‘Epilogo’; in quello spazio, che manca ed è, altri piani altri dire. Lì, c’è la scrittura, se di scrivere si tratta, se scrivere è ricostruire il mondo nei mondi, con le parole oltre ogni ancora». (Dalla quarta di copertina, a cura dell'autore).

Categoria:

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-943339-1-6

Collana

Prosa

Autore

Alessandro Ghignoli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alessandro Ghignoli, Lenta strana cosa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *