Uno spazio bianco

Il sito è in fase di aggior­na­men­to, come tut­to il resto. Ini­zia­mo con uno spa­zio bian­co, come si con­vie­ne per ogni  ini­zio: da un lato un’idea del vuo­to che va riem­pi­to, dall’altro un’idea di vuo­to che è sim­bo­lo di pie­nez­za. Le for­me bre­vi rap­pre­sen­ta­no tale con­trad­di­zio­ne: il pie­no ed il vuo­to al con­tem­po, il dire e la sua neces­sa­ria nega­zio­ne.
Nel­lo Zen il vuo­to è sim­bo­lo di tota­li­tà, di aper­tu­ra alla cono­scen­za.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *